Messaggio
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

    Cookie Policy

Stampa Email

================== AIFAnewsletter n. 254 anno XVII del 13/01/2019 ==================
Notiziario sul Deficit d'Attenzione ed Iperattività, disturbi e problematiche ad esso correlati,
diffuso dall'Associazione Italiana Famiglie ADHD.

Tutti gli eventi organizzati dai referenti di AIFA Onlus sono consultabili sul sito di AIFA Onlus www.aifaonlus.it 
sulla pagina facebook Bollettino Agorà Aifa Onlus https://www.facebook.com/bollettinoagora.aifaonlus/
e sul gruppo facebook ADHD: Questo sconosciuto https://www.facebook.com/groups/aifa.onlus/

GLI ARGOMENTI IN QUESTO NUMERO:

1. EVENTI

  • 17 gennaio - Bolzano – presentazione del corso organizzato dal Centro di Salute Mentale di Bolzano “Mindfulness per ADHD"
  • 17 gennaio - Milano – incontro in-formativo organizzato da AIFA Onlus sul “Disturbo da Deficit di Attenzione con Iperattività” IIS Caterina da Siena
  • 17 gennaio - Milano – convegno organizzato da Regione Lombardia “TIC e Sindrome di Tourette a scuola e nel lavoro”
  • 19 gennaio - Cassano Magnago (VA) – convegno organizzato da IC Cassano II “L’Attenzione – problema o risorsa?”
  • 20 gennaio - Latina - spettacolo per beneficienza a favore di AIFA Onlus Lazio: ”Cyrano dacci… una mano”
  • 25 gennaio - Bormio (SO) – convegno di chiusura del progetto di AIFA Onlus Lombardia “SOTTOSOPRA: SCOPRIRE LE POTENZIALITA’ DELL’ADHD”
  • 25 gennaio - Conversano (BA) – seminario informativo organizzato da AIFA Onlus “ADHD: DALLA VALUTAZIONE ALL’INTERVENTO A SCUOLA”

2. NUOVI PERCORSI DI PARENT TRAINING

3. RASSEGNA STAMPA

  • “ADHD: come un universo infilato in una scatola di scarpe”
  • Adhd, ora c'è una guida ai farmaci più efficaci e tollerati in base all'età (www.repubblica.it)
1. EVENTI

17 gennaio
Bolzano

Presentazione del corso organizzato dal Centro di Salute Mentale di Bolzano “Mindfulness per ADHD"

Il 17 gennaio alle ore 16,30, presso il Centro di Salute Mentale in Via del Ronco 3, verrà presentato l’edizione 2019.

Con il termine Mindfulness si indica la capacità di prestare attenzione all'esperienza in corso nel momento presente, avendo cura di farlo in modo intenzionale e senza giudicare, coltivando la capacità di essere osservatori consapevoli.

Contenuti del corso.
Il corso dà un'introduzione strutturata e guidata alle pratiche di consapevolezza e di compassione che possono aiutare a convivere con l'ADHD in modo più abile ed efficace. E’ concepito come un percorso di scoperta personale e di apprendimento attraverso gli esercizi proposti e la condivisione di riflessioni tra i partecipanti. Si incoraggia l'autoaccettazione ed il prendersi cura di sé in modo compassionevole e non critico. I partecipanti saranno invitati a sviluppare delle strategie personalizzate di guida consapevole per sé stessi.

Conduttori del corso.
Irene Picone, psicologa psicoterapeuta, istruttrice di mindfulness certificata da ISIMIND; Istituto Italiano per la Mindfulness, lavora presso il Centro di Salute Mentale di Bolzano
Alessandro Corazza, infermiere, specializzato in infermieristica psichiatrica, istruttore di  mindfulness certificato da ISIMIND, Istituto Italiano per la Mindfulness, lavora presso il Centro di Salute Mentale di Bolzano.

Contatti
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
tel. 0471 907010-907031 presso segreteria Centro di Salute Mentale di Bolzano

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
coordinatrice dell'ambulatorio per l'ADHD in età adulta

17 gennaio
Milano

Incontro in-formativo organizzato da AIFA Onlus sul “Disturbo da Deficit di Attenzione con Iperattività” IIS Caterina da Siena

17 gennaio 2019 Milano – incontro in-formativo organizzato da AIFA Onlus sul “Disturbo da Deficit di Attenzione con Iperattività”  Ist. Scuola Superiore  Caterina da Siena presso il Nuovo Spazio Teatro in Viale Lombardia 89, ore 15,30 - 17,30

Il prossimo 17 gennaio a Milano, AIFA Onlus Lombardia, propone un incontro in-formativo sull'ADHD, Disturbo da Deficit di Attenzione con Iperattività. Ingresso libero e aperto a docenti, educatori, genitori e chiunque fosse interessato, iscrizione obbligatoria.

Programma:
Presentazione  dell’Associazione AIFA Onlus - Giuliana  Monti, Referente Milano AIFA Onlus  –  Vicepresidente AIFA Onlus Lombardia  
Cenni  sul  disturbo  - D.ssa  Chiara  Gori, Neurologa  -­  Referente  Milanosud  Aifa  Onlus
Strategie  didattiche  e  comportamentali  nell’adolescenza  - D.ssa  Francesca  Sgroi – Psicologa,  collaboratrice  AIFA  Onlus

Spazio per  domande  e  chiarimenti.

Iscrizione obbligatoria: https://goo.gl/forms/2oijztRUX5GGZqfx1)

17 gennaio
Milano

Convegno organizzato da Regione Lombardia “TIC e Sindrome di Tourette a scuola e nel lavoro”

17 gennaio 2019 Milano – Convegno organizzato da Regione Lombardia “TIC e Sindrome di Tourette a scuola e nel lavoro” presso Auditorium Testori nel Palazzo Lombardia in Piazza Città di Lombardia 1, ore 9,00 – 12,00.

La Direzione Istruzione, formazione e lavoro di Regione Lombardia invita alla partecipazione di questo convegno

Argomenti affrontati:

  • Strumenti e percorsi, costruire per la sindrome
  • Tourette – stato dell’arte e linee guida terapeutiche,
  • Tourette - come disagnosticarla
  • Tourette – problematiche scolastiche e lavorative
  • Tourette – il bullismo
  • Testimonianze
  • Ipotesi di azione in ambito educativo e formativo

Il programma intero e le modalità di iscrizione sono disponibili all’interno del form di registrazione sul sito www.regione.lombardia.it

19 gennaio Cassano Magnago (VA)

Convegno organizzato da IC Cassano II “L’Attenzione – problema o risorsa?”

19 gennaio 2019 Cassano Magnago (Va) – convegno organizzato da IC Cassano II “L’Attenzione – problema o risorsa?” presso Sala Isa Tanzi Via Ugo Foscolo 19/B ore 8,45 – 13,00.

Un convegno proposto dall’Istituto Comprensivo Cassano Magnago II in collaborazione con A.F.P.D. Associazione Familiari Persone Disabili O.N.L.U.S. che affronta il tema dell’attenzione e di  come sono cambiati i processi attentivi nei bambini e negli adolescenti.

Argomenti affrontati:
“Attenzione e disattenzione nell’apprendimento e nell’insegnamento” – prof. Cristiano Termine, Professore Associato di Neuropsichiatria Infantile dell’Università degli Studi dell’Insubria, Dirigente Medico U.O.C. Neuropsichiatria Infantile, ASST dei Sette Laghi.
“Come l’ambiente familiare e quello sociale possono rispondere a un bambino con adhd” – D.ssa Roberta Lodi Pasini, psicologa
“Chi sono e come vivono le famiglie con un figlio con ADHD” – Astrid Gollner, referente AIFA Onlus Lombardia

Il convegno è ad ingresso gratuito e aperto al pubblico,
Iscrizioni https://www.comprensivocassanomagnago2.gov.it

20 gennaio
Latina

S pettacolo per beneficienza a favore di AIFA Onlus Lazio: ”Cyrano dacci… una mano”

20 gennaio 2019 Latina -spettacolo per beneficienza a favore di AIFA  Onlus Lazio ”Cyrano dacci… una mano”, presso il Teatro Ponchiello, Via Amilcare Ponchielli 6, Latina, ore 16,30 – 21,00.

AIFA Onlus Lazio è lieta di invitare alla commedia semi-seria in due atti proposta da “La  Compagnia degli Sgarzoli”.
Il ricavato dello spettacolo verrà devoluto a AIFA Onlus Lazio per progetti di inserimento sociale di ragazzi con ADHD, assistenza alle loro famiglie e sensibilizzazione sul disturbo.
Per informazioni contattare Cristina Lemme Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

25 gennaio
Bormio (SO)

Convegno di chiusura del progetto di AIFA Onlus Lombardia “SOTTOSOPRA: SCOPRIRE LE POTENZIALITA’ DELL’ADHD”

25 gennaio 2019 Bormio (SO) – convegno di chiusura del progetto di AIFA Onlus Lombardia “SOTTOSOPRA: SCOPRIRE LE POTENZIALITA’ DELL’ADHD”

Nel contesto del progetto SOTTOSOPRA: SCOPRIRE LE POTENZIALITA’ DELL’ADHD, finanziato dalla Fondazione ProValtellina, AIFA Onlus Lombardia presenta il terzo convegno di informazione sull’ADHD a Bormio presso l’Aula Magna dell’IIS Alberti. L’evento è gratuito ed è aperto a tutta la cittadinanza (docenti di ogni ordine e grado, educatorio, genitori e chiunque altro fosse interessato all’argomento), ma è richiesta l’iscrizione scrivendo una breve mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .  Verrà consegnato attestato di partecipazione

Programma:
Presentazione del Progetto e dell’Associazione - Astrid Gollner, presidente AIFA Onlus Lombardia.
Visione documentario sul disturbo: “Quando gli aeroplanini sono arancioni…”
Il trattamento dell’ADHD
- Dott.ssa Connie Capici, Psicologa Psicoterapeuta ASST Valtellina e Alto Lario.
L’evoluzione del disturbo ADHD nell’arco della vita: dall’infanzia all’età adulta - D.ssa Barbara Bulla, Psicologa Psicoterapeuta Centro Arco Sondrio, collaboratrice AIFA Onlus.
E l’attenzione??? Testimonianza di un genitore - D.ssa Donatella D’Atri.
L’intervento scolastico nell’ADHD.

25 gennaio
Conversano (BA)

Seminario informativo organizzato da AIFA Onlus “ADHD: DALLA VALUTAZIONE ALL’INTERVENTO A SCUOLA”  

25 gennaio 2019 Conversano (BA) – seminario informativo organizzato da AIFA Onlus “ADHD: DALLA VALUTAZIONE ALL’ INTERVENTO A SCUOLA”
Auditorium della Scuola Carelli, via Risorgimento 22, ore 16-20

"ADHD: dalla valutazione all'intervento a scuola" è il titolo del seminario informativo che si svolgerà il 25 gennaio 2019 a Conversano in provincia di Bari, presso l'istituto  ”Carelli – Forlani” di Conversano, in collaborazione con AIFA Onlus, Associazione Italiana Famiglie ADHD. Scopo dell'iniziativa è quello di fornire ai partecipanti il know-how necessario per coordinare e/o applicare gli interventi a carattere psicoeducativo per alunni con Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività. Saranno illustrati gli obiettivi ed i mezzi dell'approccio terapeutico multimodale che coinvolge la sanità, la scuola e la famiglia. Dopo una breve introduzione sulle caratteristiche cliniche e sulle basi neurobiologiche dei disturbi, verranno illustrate le strategie su cui si basa l’approccio psicoeducativo e il training cognitivo-comportamentale. Seguirà una riflessione sulle dinamiche e sulle relazioni ambiente-comportamento; quali interazioni possono far scatenare atteggiamenti oppositivi e provocatori e quali interventi possono avere un ruolo di contenimento sui meccanismi comportamentali disfunzionali

PROGRAMMA:

  • Caratteristiche neuro – psico comportamentali del disturbo.
  • La gestione multimodale del bambino/adolescente.
  • Teacher-training: basi teoriche e tecniche.
  • Il Parent Training: basi teoriche e tecniche

RELATORI:
Dott.ssa Ivana Tarricone, Psicologa, Psicoterapeuta cognitivo comportamentale; Collaboratrice di AIFA Onlus. Conduttrice Parent training; Tutor scolastico esperto nei disturbi del neurosviluppo.
Dott.ssa Damaris Nobile, Vicepresidente AIFA Onlus; Laurea in scienze dell'educazione e formazione Università di Bari; Master di alta formazione in Tutor ADHD; Educatore specialistico; Tecnico ABA; Specifiche competenze nel tutoraggio scolastico dei bambini/ragazzi adhd-dop  
Per informazioni Damaris Nobile cell. 391.4869659

2. NUOVI PERCORSI DI PARENT TRAINING
PARENT TRAINING organizzati dai referenti AIFA Onlus
Per conoscere in quali località si svolgeranno i prossimi percorso di PT consultare la pagina: www.aifaonlus.it/parent-training.html
Vi diamo qui solo un breve elenco:
  • Gennaio Velletri (RM) – Parent Training per genitori con figli tra 6 e 12 anni
    PERCORSO FORMATIVO PER GENITORI DI RAGAZZI 6-12 aa
    Il corso sarà condotto dalla D.ssa Serena Banci psicoterapeuta cognitivo comportamentale , collaboratrice Aifa Onlus.
    I 10 incontri che compongono il percorso avranno luogo in Via Ettore Gabrielli 20, presso la Parrocchia S. Maria in Trivio , Velletri, RM
    Il corso avrà inizio al raggiungimento del Numero minimo di partecipanti ( 5 nuclei familiari ) e la frequenza sarà all’incirca di due incontri al mese.
    Costo totale del corso 200 euro a famiglia ( 20 euro ad incontro ) solo per i soci Aifa , da versare metà al primo incontro e il resto dopo il quinto.
    Per informazioni ed iscrizioni:
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    3772979584

3.  RASSEGNA STAMPA

“ADHD: come un universo infilato in una scatola di scarpe”

Si definisce appunto come «un universo infilato in una scatola da scarpe», una persona con ADHD che appare nel video intitolato “Shine a Light Understanding ADHD” (“Accendi una luce per comprendere l’ADHD”), disponibile online anche con sottotitoli in italiano. Si tratta di un minidocumentario realizzato dalla rete ADHD Europe, di cui fa parte anche l’AIFA (Associazione Italiana Famiglie ADHD), nell’àmbito del recente Mese Internazionale della Consapevolezza dedicato appunto all’ADHD, che per esteso significa, come noto, disturbo da deficit di attenzione e iperattività


"Adhd, ora c'è una guida ai farmaci più efficaci e tollerati in base all'età” - 16 agosto 2018 www.repubblica.it

Su Lancet Psychiatry la più vasta meta-analisi mai effettuata: per gli adulti meglio le anfetamine per bimbi e adolescenti il metilfenidato. Le valutazioni su efficacia ed effetti avversi a 12 settimane
di MAURIZIO PAGANELLI – 16.08.2018

POTREBBE diventare come una GUIDA ai farmaci utilizzati in bambini, adolescenti e adulti nella cosiddetta sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), un disturbo che secondo alcune stime colpisce nel mondo il 5% dei bambini e il 2,5% degli adulti. Un aiuto ai clinici basato su forti evidenze scientifiche. Si tratta del più ampio lavoro mai elaborato su questo tema ed è una ricerca appena apparsa su Lancet Psychiatry.

Una meta-analisi con metodologia innovativa (network meta-analysis) condotta da un team internazionale di studiosi da oltre 20 università e istituti in tutto il mondo (compresi Svizzera, Olanda, Cina, Iran, Australia e per l'Italia, i centri di Bolzano, Cagliari, Modena-Reggio Emilia e Verona), con capofila l'Università di Oxford e leader Andrea Cipriani, ex docente a Verona e adesso professore di psichiatria nel prestigioso ateneo inglese, con primo firmatario un altro italiano che lavora in UK (Southampton), Samuele Cortese.