Messaggio
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

    Cookie Policy

Stampa Email

================== AIFAnewsletter n. 243 anno XV del 06/11/2017 ==================
Notiziario sul Deficit d'Attenzione ed Iperattività, disturbi e problematiche ad esso correlati,
diffuso dall'Associazione Italiana Famiglie ADHD.

In questo numero:
 
1. ASSEMBLEA ORDINARIA ASSOCIATIVA DI AIFA ONLUS - Sabato 25 novembre - Roma
2.  SANITÀ UMBRIA: “RICONOSCERE IL DISTURBO DA DEFICIT ATTENTIVO CON IPERATTIVITÀ (ADHD), QUALE PATOLOGIA INVALIDANTE” - LEONELLI (PD) ANNUNCIA PROPOSTA DI LEGGE
3. EVENTI
  • 9 novembre Seminario: Riflessioni sulla sindrome ADHD e dati dello studio MTA - Pavia
  • 16 e 17 novembre - II Congresso Nazionale S.I.Pa.D.: “I LINGUAGGI DELL'ADDICTION: ANALISI ED APPLICAZIONE DELLE BEST PRACTICES” - Roma
  • 27 novembre - III Convegno: "ADOLESCENZA TERRA DI MEZZO LE REGOLE DEI LIMITI I LIMITI DELLE REGOLE Aspetti psichiatrici, psicologici, giuridici, sociali" - Genova
4. EVENTI organizzati da AIFA Onlus
  • 6 e 8 novembre - Incontri informativi gratuiti sull'ADHD - Trento e Rovereto
  • 11 novembre - Giornata informativa sull’ADHD nelle varie fasi della vita - Cagliari
  • 24 novembre e 1 dicembre - Incontri informativi per scuola e famiglia - San Martino Siccomario (PV)
5. RASSEGNA STAMPA
  • Il Messaggero, Viterbo 23.09.2017: Civita Castellana, deficit dell'attenzione e l'iperattività - I medici «Le strategie per affrontarli esistono»
  • AostaCronca.it 16.10.2017: A Champdepraz serata per conoscere disattenzione e iperattività
 

1. ASSEMBLEA ORDINARIA ASSOCIATIVA DI AIFA ONLUS - Sabato 26 novembre - Roma

Aperta a tutti i soci in regola con l’iscrizione
 
Luogo della riunione: “SNOWPARK” - Via Gallicano del Lazio, 2 - 00135 Roma
 
Data/ora: sabato 25/11/2017 ore 00.15 in prima convocazione; Sabato 25/11/2017 ore 16.00 in seconda convocazione.
 
Ordine del giorno:
  1. Presentazione e votazione rendiconto consuntivo 2016.
  2. Presentazione e votazione rendiconto preventivo 2018.
  3. Varie ed eventuali.

2.  SANITÀ UMBRIA: “RICONOSCERE IL DISTURBO DA DEFICIT ATTENTIVO CON IPERATTIVITÀ (ADHD), QUALE PATOLOGIA INVALIDANTE” - LEONELLI (PD) ANNUNCIA PROPOSTA DI LEGGE

Il consigliere regionale Giacomo Leonelli (PD) annuncia la presentazione di una proposta di legge per riconoscere il 'Disturbo da Deficit Attentivo con Iperattività' o ADHD, quale patologia invalidante che determina un'alterazione precoce e globale di tutte le funzioni essenziali del processo evolutivo. Obiettivo è anche promuovere la piena integrazione sociale, scolastica e lavorativa delle persone affette dal disturbo dell'ADHD”.

<<(Acs) Perugia, 20 ottobre 2017 - “Una legge per riconoscere il Disturbo da Deficit Attentivo con Iperattività o ADHD, quale patologia invalidante che determina un'alterazione precoce e globale di tutte le funzioni essenziali del processo evolutivo. Ma anche per promuovere la piena integrazione sociale, scolastica e lavorativa delle persone affette dal disturbo dell'ADHD”. È l'obiettivo dell'iniziativa legislativa promossa dal consigliere regionale Giacomo Leonelli (Partito democratico) che evidenzia come questa rappresenti, purtroppo, una “patologia di cui si parla poco”.
“Le famiglie dei bambini colpiti da questa malattia – sottolinea Leonelli – sono chiamate a fare fronte ad ingenti spese. Per questo le istituzioni devono mettere al centro dei loro interventi tutte le politiche necessarie utili ad un rafforzamento della risposta a questa malattia che colpisce molti bambini. Serve dunque un sistema complessivo di interventi che possa migliorare l'efficienza dei servizi puntando ad un supporto concreto verso le famiglie”.
“Non sempre – fa notare Leonelli - le cure di cui necessitano questi bambini vengono riconosciute dal sistema sanitario nazionale e regionale al fine di abbattere i costi, con le famiglie, spesso, costrette a rivolgersi a privati professionisti con conseguente impoverimento delle stesse o la completa impossibilità di far fronte a queste spese”.
Il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, o ADHD, consiste in un disturbo evolutivo dell’autocontrollo. Problemi derivano sostanzialmente dall’incapacità del bambino di regolare il proprio comportamento in funzione del trascorrere del tempo, degli obiettivi da raggiungere e delle richieste dell’ambiente. Si tratta di un disturbo – come si legge nella relazione introduttiva del documento –, uno dei più frequenti a esordio in età infantile, che rende difficoltoso e in alcuni casi impedisce il normale sviluppo, l'integrazione e l'adattamento sociale di bambini, adolescenti ed adulti. La prevalenza del disturbo varia a seconda del contesto e degli strumenti diagnostici utilizzati. In Italia la prevalenza nella popolazione scolastica è stimata all'1 per cento, cioè quasi 80mila alunni (fonte I.S.S). RED/as>>

Venerdì, 20 Ottobre 2017 - 17:15
3. EVENTI

9 novembre
Pavia

Seminario: Riflessioni sulla sindrome ADHD e dati dello studio MTA

 

Data / Ora
09/11/2017
11:00 - 12:30

Aula Berlucchi – IRCCS C. Mondino, via Mondino, 2 – Pavia

Relatore: Benedetto Vitiello, Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, Università degli Studi di Torino

Moderatori: Maria Pia Canevini (Milano), Elisa Fazzi( Brescia)

Coordinamento: Ufficio Formazione&Informazione – Direzione Scientifica
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La partecipazione è libera e non necessita iscrizione.

16 e 17 novembre
Roma

II Congresso Nazionale S.I.Pa.D.: “I LINGUAGGI DELL'ADDICTION: ANALISI ED APPLICAZIONE DELLE BEST PRACTICES”

 

Scopo di questo convegno sarà quello di porre a confronto tutte le tecniche mediche, psicologiche, psichiatriche, infermieristiche e socio-riabilitative che attualmente necessitano di ampi riscontri ed approfondimenti nella pratica clinica quotidiana per consegnare ai professionisti della cura delle patologie della dipendenza le indicazioni più recenti sulle migliori pratiche diagnostiche e terapeutiche.

Sede
Sheraton Parco de’ Medici Hotel - Via Salvatore Rebecchini, 39 00148 Roma
Parcheggio - Gratuito nell’area antistante il vicino Space Cinema, a pagamento in hotel.
 
QUOTA DI ISCRIZIONE
Socio S.I.Pa.D: regolarmente iscritto (vedere scheda di iscrizione su www.sipad.network): gratuita
Non Socio S.I.Pa.D: 200,00 (+IVA 22%)
 
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Inviare una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per ricevere la scheda di iscrizione e le informazioni relative a possibili sistemazioni alberghiere.

 

Venerdì 16 novembre:

PROGRAMMA SCIENTIFICO (in memoria di Piergiorgio Zuccaro)
14.30 Registrazione dei paRtecipanti
 
15.00-15.30 Benvenuto ed obiettivi - C. Leonardi
 
15.30-16.00 LETTURA
Presenta: C. Leonardi
Esordi psicotici e concomitante abuso di sostanze - Relatore: S. De Filippis
 
16.00-16.30 Discussione
Discussant: F. Auriemma
 
16.30-18.00   TAVOLA ROTONDA
RUOLO DELLA MEDICINA INTEGRATA NELL’ADDICTION
Conduce: M.C. Pieri
  • Omeopatia: definizione ed evidenze E. Masciello
  • Ormesi e azione bifasica dei farmaci utilizzati nel trattamento delle dipendenze G. Santini
Tavola Rotonda: G. Giuli, E. Masciello, M.C. Pieri, G. Santini
 
18.00-18.30 Conclusioni - C. Leonardi
 
18.30 cocktail di Benvenuto
 
Sabato 17 novembre:
08.00-09.00 Assemblea dei soci sipad
 
09.00-10.30   TAVOLA ROTONDA
I LINGUAGGI DELLA MENTE
Conduce: G. Barletta
EMDR. Eye Movement Desensitization and Reprocessing M. Barnato
  • Mindfulness C. Clementi
Tavola Rotonda: F. Auriemma, G. Barletta, M. Barnato, C. Clementi
 
10.30-12.00   TAVOLA ROTONDA
L’EVOLUZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA NELLA DIPENDENZA DA EROINA
Conduce: L. Somaini
Intervengono: R. Garofano, F. Minerva
Tavola Rotonda: R. Garofano, C. Leonardi, F. Minerva, L. Somaini
 
12.00-12.30 LETTURA
Presenta: C. Leonardi
L’evoluzione della terapia dell’epatite C: DAAs e criteri di trattamento
Relatore: M. Andreoni
 
12.30-13.00 discussione
Discussant: G. Gimignani
 
13.00-14.00 lunch
 
14.00-15.30   TAVOLA ROTONDA
LE BASI DELL’APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA NELLA DIPENDENZA DA EROINA
Conduce: C. Leonardi
Intervengono: R. Ciccocioppo, S. De Fazio
Tavola Rotonda: R. Ciccocioppo, S. De Fazio, C. Leonardi, M.C. Pieri
 
15.30-17.00   TAVOLA ROTONDA
RISCHIO DI ADDICTION E ADHD
Conduce: F. Auriemma
Intervengono: P. Stacconi, P. De Rossi
Tavola Rotonda: F. Auriemma, P. De Rossi, B.S. Grande, P. Stacconi
 
17.00-17.15 conclusioni
 
17.15-17.30 verifica apprendimento ecm
 

27 novembre
Genova

III Convegno: "ADOLESCENZA TERRA DI MEZZO LE REGOLE DEI LIMITI I LIMITI DELLE REGOLE Aspetti psichiatrici, psicologici, giuridici, sociali"

 
Agli operatori impegnati nel settore delle problematiche adolescenziali, il convegno vuole offrire una visione sempre più integrata ed olistica del ventaglio degli interventi aggiornati alle nuove metodologie in campo medico, psicologico, giuridico e sociale, per affrontare un fenomeno che è in continua evoluzione.
 
SEDE:
CISEF “GERMANA GASLINI” – Via Romana della Castagna 11 A - 16147 Genova – www.cisef.org

ISCRIZIONI:
Procedere all’iscrizione direttamente sul sito www.cisef.org
In caso impossibilitati ad iscriversi sul sito, inviare la scheda di iscrizione via fax (n. 010 56362885) alla Segreteria Organizzativa. L’iscrizione al corso è pari ad € 50,00.
La partecipazione comprende coffee break, lunch, materiale didattico ed attestato di partecipazione con rilascio dei Crediti Formativi ECM.

PROGRAMMA:
8.45      SALUTI DELLE AUTORITA’
PRESENTAZIONE DEL TERZO CONVEGNO “TERRA DI MEZZO”   V. Degola, E. Veneselli
 
MODERATORI: M. Amore, A. Matricardi
9.00      L’adolescente nella società che cambia   F. Fratus
9.20      Criteri diagnostici in area adolescenti   M.Ferrara
9.40      Dalla ADHD al comportamento dirompente   E. De Grandis
10.00    La Riabilitazione Psichiatrica nell'epoca delle passioni ferite e delle speranze aperte al futuro
P. Morosi
10.20    DISCUSSIONE INTERATTIVA
10.40    Coffee break
 
MODERATORI: A. Galasso, V. Degola
11.10    Disturbi correlati a sostante ed addiction G. Schiappacasse
11.30    Azioni della Magistratura minorile: prevenzione o repressione?   C. Maggia
11.50    DISCUSSIONE INTERATTIVA
 
12.10   LECTIO MAGISTRALIS:
TSO, questo sconosciuto; valutazione ed interventi psichiatrico forensi nelle acuzie in adolescenza
M. Lagazzi
 
13.10    Pausa pranzo
 
MODERATORI: G. Trucchi, E. Zanotto
14.10    Trattamenti farmacologici dei disturbi della condotta   A. Milone
14.30    La scelta della tipologia dell’intervento curativo residenziale in comunità   I .Pisaturo
14.50    Comunità ad alta intensità: dalla diagnosi clinica all’intervento terapeutico   M.S. Vari
15.10    Interventi psicoeducativi di contenimento degli atti autolesivi e non conservativi in struttura educativa  G. Falanga
15.30 DISCUSSIONE INTERATTIVA
 
MODERATORI: E. Veneselli, V. Degola
15.50    L’osservazione del disagio da parte dell’insegnante   M. Bruno
16.10    Gruppi informali ed attività di recupero e sostegno alla famiglia e agli adolescenti   Don V. Porcile
16.30    Sport e disagio: delicati equilibri fra norme e responsabilità   E. De Gregorio
16.50    DISCUSSIONE INTERATTIVA
17.10    Conclusioni e saluti   V.Degola / E. Veneselli
17.30    Questionario di Profitto
4. EVENTI organizzati da AIFA Onlus

6 e 8 novembre
Trento e Rovereto

Incontri informativi gratuiti sull'ADHD

 

6 novembre 2017 a Trento Via Calpina 1 – Sala “Caritro” ore 20

8 novembre 2017 a Rovereto Piazza Rosmini 5 – Sala “Caritro” ore 20

 

Incontri informativi gratuiti sull’ADHD

Organizzati dalla referente AIFA Onlus per il Trentino Jasmine Rizzi

 

Ingresso libero

 

20.00 Benvenuto da parte di A.I.F.A. Onlus, sezione di Trento   Jasmine Rizzi – Referente A.I.F.A. Onlus, sezione di Trento

20.15 Introduzione al quadro patologico   Dott.ssa Jessica Zanlucchi – psicologa

20.45 L’associazione A.I.F.A. Onlus   Jasmine Rizzi – Referente A.I.F.A. Onlus, sezione di Trento

21.15 Testimonianze   Glenda Gloton – A.I.F.A. Onlus, sezione di Trento Lorenzo Bazzanella - A.I.F.A. Onlus, sezione di Trento

21.45 Discussione finale

 

Per informazioni contattare Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

11 novembre
Cagliari

Giornata informativa sull’ADHD nelle varie fasi della vita

 

Giornata informativa sull’ADHD nelle varie fasi della vita dedicato alle famiglie

Presso il Centro Diurno Polifunzione “la Casa di Bertoldi” , Via Koch 5

Organizzato dalla referente AIFA Onlus per la Sardegna, Maria Antonietta Mannu

           

Ingresso libero

Introduzione Maria Antonietta Mannu, referente AIFA Onlus per la Sardegna

 

Cos’è l’ADHD – Alberto Anedda, Neuropsichiatra Infantile, Psicoterapeuta

 

L’ADHD dall’adolescenza all’età adulta. Ma anche mamma e papà possono soffrire del Disturbo? – Emanuela Trogu, Psichiatra, DSM, SPDC2

 

Il racconto dei ragazzi: esperienza di un educatore – AKAMAI Soc. Coop. Sociale Onlus

 

Testimonianza: Percorso di un genitore – AIFA Onlus

Per informazioni contattare Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

24 novembre e
1 dicembre
San Martino Siccomario (PV)

Incontri informativi per scuola e famiglia

 

Ciclo di incontri informativi sull’ADHD per scuola e famiglia - Perché i figli degli altri sono sempre più “bravi”?

Sala Einstein, Via Neruda1

Organizzati dalla referente AIFA Onlus per la Lombardia Astrid Gollner

 

Ingresso libero

 

Programma del 24 novembre per docenti:

20.30 Apertura da parte delle autorità comunali - Benvenuto da parte di AIFA Onlus Lombardia

20.45 Cos’è ADHD, come riconoscerlo e diagnosticarlo - Dr. Matteo Chiappedi, medico neuropsichiatra del Centro ADHD Mondino di Pavia

21.30 Difficoltà scolastiche e relazionali degli alunni con Adhd e accenni ai possibili interventi mirati - D.ssa Francesca Sgroi, psicologa, collaboratrice AIFA Onlus

 

22.30 L’inclusione scolastica – D.ssa Caterina Mosa, Ufficio Scolastico Territoriale

 

Programma del 1 dicembre per genitori, educatori ed altri:

20.30 Apertura da parte delle autorità comunali - Presentazione dell’associazione AIFA Onlus Lombardia

20.45 Cos’è ADHD, come riconoscerlo e diagnosticarlo - Dr. Matteo Chiappedi, medico neuropsichiatra del Centro ADHD Mondino di Pavia

21.30 Difficoltà comportamentali e relazionali di bambini/ragazzi/adolescenti con ADHD e possibili interventi - D.ssa Marta Sella, psicologa psicoterapeuta, collaboratrice AIFA Onlus

22.15 Testimonianza di un genitore

22.45 Discussione finale

 

Per informazioni contattare Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

5. RASSEGNA STAMPA

23 settembre 2017
Il Messagero, Viterbo

Civita Castellana,deficit dell'attenzione e l'iperattività
I medici «Le strategie per affrontarli esistono»

di Ugo Baldi

Del deficit dell'attenzione e dell'ipertattività se ne è parlato a Civita Castellana nel corso di un convegno a cui hanno preso parte molte persone. Medici, specialisti e terapeuti, associazioni di volontariato, genitori, ragazzi e società sportive hanno parlato di come affrontare le due patologie e corregerle. A portare il saluto dell'amministrazione comunale era presente l'assessore ai servizi sociali Antonio Zezza. A firmare l'iniziativa è stata l'AIFA Onlus nata nel 2002 con lo scopo di dare sostegno alle famiglie con un bambino/ragazzo/adulto con ADHD, ma anche per divulgare la consapevolezza dell’esistenza del disturbo e le strategie corrette per affrontarlo.
I relatori che hanno affrontato i vari temi in scaletta sono stati il Dott. Marco Marcelli, la Dott.ssa Maria Grazia Melegari, il Dott. Claudio Paloscia, la Dott.ssa Antonella Pierini, il Dott. Pietro De Rossi e la Dott.ssa Angela Gaudio. Sono intervenuti nel corso della tavola rotonda la Dott.ssa Cristina Lemme, Presidente Aifa Lazio, e la Dott.ssa Irene Nava, la Prof.ssa Rosanna Leardi, la Prof.ssa Virginia Bernardini, Don Emanuele Moscatelli e la Dott.ssa Jessica Lisciotto.
Sabato 23 Settembre 2017

16 ottobre 2017
AostaCronaca.it

A Champdepraz serata per conoscere disattenzione e iperattività
“Coinvolgere il maggior numero possibile di genitori, docenti, medici e operatori, per contribuire a diffondere informazione appropriata e consapevolezza sul Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, che condiziona spesso negativamente la vita dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie che ne sono coinvolte”. Nicoleta Pirlea, referente di Aifa Onlus per la Valle d'Aosta, spiega così le ragioni per le quali è stata organizzata la serata a Champdepraz sull’ ADHD/Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività.

L’inziativa è promossa dall'Associazione Italiana Famiglie ADHD, con il patrocinio della Usl e del Comune. L'iniziativa – spiega ancora Nicoletta Pirlea, è rivolta soprattutto a genitori, insegnanti, operatori sociali e sanitari”. Tra i relatori, il neuropsichiatra Giovanni Voltolin, Luca Domeneghetti, psicologo Psicoterapeuta, Ester Perosino, terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva.

In un anno di attività capillare sul territorio, attraverso l'infaticabile referente valdostana, sono circa 30 le famiglie che, anche in collegamento con la Usl, si sono avvicinate e trovano sostegno nel percorso di conoscenza, valutazione, presa in carico terapeutica e gestione dell'ADHD dei figli.

Dall'autunno del 2016 ad oggi, con il team di professionisti collaboratori di Aifa Onlus (4 psicologi-psicoterapeuti, una neuropsicomotricista e una logopedista) l'Associazione ha organizzato: 2 parent training, 3 serate informative.

Tra ottobre e novembre inizieranno due cicli di formazione per i genitori "parent training" per adolescenti e poi per i più piccoli, i laboratori psicoeducativi per favorire il miglioramento dei tempi di attenzione dei bambini e degli adolescenti e la gestione delle emozioni, in particolare rabbia e impulsività.
 
Dopo i cicli di formazione dei genitori dello scorso anno, costantemente e su richiesta condivisa, continua l'attività di supporto ai genitori con la consulenza di psicologi. Inoltre, in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale, Aifa Onlus sta lavorando alla realizzazione di Teacher Training, progetti di formazione per i docenti.
 
"Fondamentale - conclude Nicoleta Pirlea, referente Aifa onlus per la Valle d'Aosta - è la rete tra le famiglie,le scuole e i servizi territoriali sanitari. I tre pilastri di dialogo e di collaborazione indispensabili per la buona riuscita dei percorsi terapeutici e di crescita dei bambini e ragazzi con Adhd.

Un impegno a tutto campo che le famiglie devono cercare di portare avanti con costanza".
Per tutte le informazioni: www.aifaonlus.it e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.