Messaggio
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

    Cookie Policy

Stampa Email

ITALIAIndagine Civica sull'Assistenza Psicologica, fino al 29 febbraio 2020 è possibile contribuire compilando il questionario in forma anonima al seguente link:

https://www.esurveyspro.com/s/453706/indagine_civica_assistenza_psicologica

Attraverso la collaborazione con l’Ordine Nazionale degli Psicologi e le Associazioni che fanno parte del Coordinamento Nazionale Malati Cronici di Cittadinanza Attiva è stata messa a punto un’indagine civica sull’assistenza psicologica, con lo scopo di fare il punto sull'assistenza psicologica erogata, o non erogata, oggi nel territorio italiano nei confronti di chi ha una patologia cronica o rara nell'ambito del Sistema Sanitario Nazionale.

Gli obiettivi sono capire insieme:

1° quali siano i bisogni di assistenza psicologica;

2° come gli psicologi possano rispondere a tali bisogni alla luce delle novità normative che li vedono al fianco degli altri professionisti sanitari nella presa in carico del paziente;

3° cosa è presente nel Sistema Sanitario Nazionale, nel settore privato oppure viene messo a disposizione grazie alle Associazioni.

Il questionario è individuale, e pertanto è possibile diffonderlo anche ad altre Organizzazioni così da raggiungere il maggior numero possibile di cittadini, per dare maggiore forza ai dati raccolti e poterli utilizzare in seguito per cercare di ottenere terapie e assistenza psicologica nel Sistema Sanitario Nazionale.

Grazie a tutti per la collaborazione
Patrizia Stacconi, presidente dell'Associazione Italiana Famiglie ADHD.

 


Vai al questionario