Messaggio
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

    Cookie Policy

Stampa Email

Gentilissimi soci e simpatizzanti dell'Associazione Italiana Famiglie ADHD,

come Consiglio Direttivo vogliamo informare tutti dell'importante cambiamento riguardo la ragione sociale dell’associazione AIFA e dello statuto, come preannunciato nella convocazione assembleare inviata ai primi di giugno.

Dal 30 giugno 2019 siamo l’Associazione Italiana Famiglie ADHD Odv (Organizzazione di volontariato).

La modifica si è resa necessaria per gli adeguamenti richiesti dal Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117 “Codice del terzo settore”. Il Dlgs. 117/2017, infatti, richiede l’adeguamento statutario a tutte le associazioni, cooperative ed altre organizzazioni del terzo settore, in vista della nascita di un Registro Unico Nazionale. Le necessarie modifiche dovevano essere effettuate entro il 2 agosto 2019, soltanto pochi giorni prima dell’assemblea annuale di AIFA (che si è svolta il 30 giugno) è stata ulteriormente prorogata la scadenza fino al giugno 2020. Il Consiglio Direttivo di AIFA, avendo ormai tutto pronto, ha continuato sulla strada del cambiamento.

Il Dlgs. 117/2017, di fatto, chiedeva alle associazioni come AIFA di scegliere tra Odv (Organizzazione di volontariato) e Aps (Associazione di promozione sociale): il Consiglio Direttivo di AIFA ha scelto di diventare Odv invece di Aps perché secondo l’articolo 32 del Dlgs. 117/2017 “le organizzazioni di volontariato sono enti del Terzo Settore (…) per lo svolgimento prevalentemente a favore di terzi di una o più attività di cui all’art. 5” mentre l’altra forma associativa Aps secondo l’articolo 35 del Dlgs. 117/2017 cita “Le associazioni di promozione sociale (…) per lo svolgimento in favore dei propri associati, di loro familiari o di terzi di una o più attività di cui all’art. 5”.

La scelta adottata dal Consiglio direttivo di AIFA consente di continuare a svolgere tutte le attività in essere. Stiamo ancora procedendo agli adeguamenti necessari, sia riguardo al sito, sia riguardo ad altra documentazione. Ci vorrà un po' di tempo, vi terremo tempestivamente informati!

Da ora in poi, AIFA Odv!!!

Un caro saluto a tutti.