Messaggio
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

    Cookie Policy

Stampa Email

I° Convegno Regionale AIFA Onlus Lazio

"Cos'è l'ADHD: DISTURBO O PREGIUDIZIO?
Le strategie migliori per una presa in carico globale"


*** *** *** *** ***

Ospedale Andosilla Decollato, Sala Conferenze

Via Vincenzo Ferretti, 169 - Civita Castellana (VT)

23 settembre 2017 - ore 8,00

 


 


Programma:

8.00    Registrazione

8.30    Saluti delle autorità

9.00    Eziologia, aspetti clinici, funzionali e comorbidità - Dr. Marco Marcelli

    9.30    La fenomenologia clinica dell’ADHD in età prescolare in una prospettiva developmental - Dott.ssa Maria Grazia Melegari

10.00  L’evoluzione nell’adolescente - Dr. Claudio Paloscia
 
10.30  Approccio multimodale: percorsi terapeutici con ragazzi e genitori - Dott.ssa Antonella Pierini

11.00  Pausa

11.20  Adhd nell’adulto - Dr. Pietro De Rossi

11.50  La presa in carico dell’adulto - Dott.ssa Angela Gaudio

12.20  AIFA Onlus: il ruolo dell’associazione dei pazienti + Tavola rotonda - Dott.ssa Cristina Lemme - Presidente Aifa Lazio Onlus

13.00  Pranzo

14.30  Il Coping Power - Dott.ssa Irene Nava

    15.00  Indicazioni pratiche nella gestione dell’alunno con ADHD in classe e strategie per favorire l’apprendimento - Prof.ssa Rosanna Leardi

15.30  Indicazioni pratiche nella gestione dell’alunno adolescente con ADHD - Prof.ssa Virginia Bernardini

16.00  ADHD e lo sport: il Rugby - Unione Rugby Civita Castellana

16.20  ADHD in altri aspetti di vita quotidiana - Don Emanuele Moscatelli

16.40  ADHD nelle donne - Dott.ssa Jessica Lisciotto, Pedagogista clinica

17.00  Testimonianza adulto

17.30  Discussione con la Platea

18.00  Chiusura Lavori

 
Iscrizione gratuita ma obbligatoria, da effettuare entro il 15 settembre contattando: